chi_siamoii_risultatiapprocciostrumentiesperienzaInstant Buttoncomo_contattarci

La Nostra Esperienza

L'Ingrediente Essenziale si avvale di consulenti con una lunga esperienza. La fondatrice, Germana Campari, ha lavorato per 15 anni nel campo della consulenza in Europa e negli Stati Uniti. Ha partecipato come Project Manager o come consulente chiave ai seguenti progetti svolti da OPENavigators:

Azienda multinazionale progettista e fornitrice di apparecchiatura per processi industriali (UK)

L'esigenza immediata era quella di implementare un nuovo e unico sistema informatico per la gestione delle commesse. Gli ostacoli erano rappresentati dalle culture diverse e dai diversi processi operativi delle quattro divisioni della filiale inglese. La società era cresciuta rapidamente tramite acquisizioni di aziende del settore, le quali non erano ancora integrate con il resto dell'azienda.

A seguito di un chiarimento delle criticità col Top Management, sono stati sviluppati i tre processi operativi di base unici per tutta l'azienda: Vendite e Marketing, Gestione degli ordini e Approvvigionamenti. I risultati, in termine di riduzione di tempi e costi, hanno superato quelli prefissati.

Multinazionale fornitrice di sistemi completi per il packaging di cibi liquidi - dalla progettazione all'imballaggio (Italia, Svezia, UK, USA)

Gli obiettivi erano la riduzione dell'alto costo di supporto tecnico al cliente e l'aumento della soddisfazione del cliente per il servizio prestato.

Nello sviluppo del nuovo approccio sono state coinvolte filiali di quattro paesi diversi.

I problemi tecnici sono stati analizzati dal punto di vista di ogni partecipante della "supply chain", quindi sono state sviluppate le specifiche del servizio da assicurare al cliente, successivamente è stato sviluppato il processo unico.

Alla fine del progetto l'azienda ha ottenuto:

  • Processo innovativo per il supporto tecnico al cliente: tempi ridotti e risparmio di costi
  • Sistema di misura per assicurare il rispetto dei tempi e la soddisfazione del cliente
  • Chiari ruoli e responsabilità delle unità specialistiche
  • Unico responsabile del processo "Process Owner"
  • Nuovo sistema per la condivisione di esperienze tra le filiali
  • Supporto di tutte le filiali per il nuovo approccio

Azienda produttrice di componentistica per caldaie (Italia)

L'azienda aveva l'esigenza di aumentare la velocità di risposta alla richiesta del cliente.

A seguito di un workshop con il Top Management per chiarire la strategia e gli obiettivi, è stato deciso di creare un processo, condiviso da tutte le funzioni aziendali, di messa in produzione del prodotto non standard. Era particolarmente importante chiarire i ruoli e le responsabilità sia delle funzioni che degli individui coinvolti in questo processo. I cambiamenti proposti per raggiungere l'obiettivo dovevano essere realizzabili entro 3 mesi dall'approvazione.

Alla fine del progetto l'azienda, con approvazione e supporto sia del Top Management che dei dipendenti, ha ottenuto:

  • Una nuova metodologia e i documenti necessari per la messa in produzione del prodotto non standard
  • Chiari ruoli e responsabilità per chi lavora su questo processo
  • Un nuovo sistema di misura per la valutazione della validità del processo, centrato sulla qualità e sul rispetto dei nuovi tempi concordati col cliente
  • Ridefinizione dell'autonomia e del ruolo delle diverse funzioni
  • Ridefinizione delle esigenze di formazione tecnica
  • Un sistema di gestione del knowhow aziendale
  • Standard per la documentazione

Società di ingegneria di trasporti leader nel mercato italiano

Il progetto BPR, deciso dalla società, aveva l'obiettivo di ridurre i costi di gestione delle commesse del 25% in tre anni.

L'azienda ha:

  • Analizzato e reingegnerizzato i due macro-processi che costituiscono l'intero ciclo produttivo
  • Una chiara definizione dei ruoli e delle responsabilità di funzioni, individui e nuove strutture identificate a supporto dei processi
  • Sviluppato un sistema di misura dei processi
  • Nominato un responsabile "Process Owner" per ogni processo
  • Svolto attività di benchmarking per la gestione della commessa, per la gestione per processi, e per il ruolo del Process Owner
  • Comunicato lo stato d'avanzamento del progetto a tutta l'azienda
  • Formato tutte le persone coinvolte nel miglioramento e nella gestione della performance aziendale
  • Formato il Top Management sugli aspetti relativi alla gestione per processi e sulle qualità di leadership
  • Attivato circa quaranta cambiamenti operativi diversi mirati al raggiungimento dell'obiettivo

Azienda produttrice di sistemi d'isolamento termico, filiale di una società leader nel mercato europeo (Polonia)

Tre esigenze hanno indotto l'azienda a chiedere assistenza:

  • Aumentare il fatturato
  • Strutturare l'azienda in vista di una forte crescita
  • Creare una cultura centrata sul cliente

Alla fine del progetto l'azienda aveva:

  • Migliorato tre processi di base e sette processi di supporto
  • Assegnato un responsabile "Process Owner" ad ogni processo
  • Implementato un sistema di misura dei processi
  • Implementato una gestione aziendale sistemica: per processi anziché funzioni
  • Creato al posto del tradizionale organigramma, un nuovo modo di rappresentarsi in linea con il nuovo sistema gestionale
  • Cambiato il sistema di valutazione delle risorse
  • Aumentato la motivazione delle risorse
  • Ridotto il tempo di consegna degli ordini
  • Svolto attività di benchmarking

Fornitori europei di una importante multinazionali nel settore del packaging alimentare (Italia, Austria, Svezia)

Il cliente aveva la necessità di portare i suoi fornitori a ridurre i costi e a migliorare la qualità dei sistemi forniti. Dopo una formazione sul miglioramento e la gestione della performance aziendale, i fornitori hanno:

  • Definito e comunicato una strategia
  • Definito le criticità della propria azienda
  • Concordato gli obiettivi da raggiungere
  • Sviluppato un piano d'azione
  • Sviluppato un sistema di misura della performance

Società europea di assicurazione (Svezia)

Introduzione di un approccio innovativo per la definizione della strategia aziendale a seguito di cambiamenti normativi europei.

Importante multinazionale nel settore della telecomunicazione (Svezia)

Formazione del Middle Management, proveniente da diverse filiali mondiali, in un approccio comune riguardo l'analisi, il miglioramento e la gestione dei processi aziendali.

OPENavigators_Logo